Via Fiego, Tel. 0982-610594
87027 Paola (CS)
Villa Catalano B&B

booking com logo

TripAdvisor

La Sila

parco nazionale della SilaL’altopiano della Sila ( 70 km)
E’ un altopiano che si estende per 1.700 chilometri quadrati con altitudine media superiore ai 1.300 metri. E’ circondato da una corona di monti la cui cima più alta, Monte Botte Donato, raggiunge i 1.922 metri. E’ ricoperto da una immensa foresta costituita in gran parte da conifere e faggi. Ricchissimo di risorse idriche, sono stati creati dei laghi artificiali che si sono perfettamente inseriti nell’incantevole contesto naturale del luogo. L’altopiano della Sila attraversa il cuore della Calabria, in un territorio con quote altimetriche che variano dai 1100 sino ai 1700 m.. Sin dal tempo dei Romani, l'altopiano, il cui nome deriva dal latino silva, e' noto per le sue foreste secolari, per i verdi pascoli e per la ricchezza di acque. La Sila e' suddivisa in tre zone: la Silalorica pista valle inferno2 Grande, che è la zona centrale e piu' estesa dell'altopiano, il cui centro principale è San Giovanni in Fiore, che con i suoi oltre 18 mila abitanti risulta essere il comune più densamente abitato d'Europa situato a più di 1.000 metri ; la Sila Greca, di cui fanno parte molti comuni albanesi e la Sila Piccola. Diversi i fiumi e torrenti che attraversano l’Altopiano dove sono presenti immense foreste di conifere e di faggi, cui si alternano colline e pianori. Nella Sila Grande in una suggestiva cornice di boschi e di prati sono presenti due laghi: Arvo e Cecita, mentre in quella Piccola in località Trepidò vi è il lago Ampollino. Parco Nazionale della Calabria sin dal 1968, la Sila nel 2002 ha avuto l’istituzione del suo Parco, riconoscimento di un ecosistema assai ricco di specie vegetali e faunistiche di grande interesse naturalistico. La Sila una splendida foresta Mediterranea.